Magneti Permanenti e Calamite

Dal 1957 Energia Permanente

Consigli Tecnici

Leggi i consigli tecnici sul comportamento dei magneti a diverse temperature di lavoro

Ferrite
La Ferrite non subisce demagnetizzazioni irreversibili
(v. immagine).

Coaniax (Alnico)
Per ottenere il rapporto L:D dividere la lunghezza di una barretta cilindrica per il suo diametro
(v. immagine).

Plastolaminato
Il Plastolaminato non subisce variazioni fino a 25°.
Da 30° fino a 120° perde il 2% circa ogni 10° di variazione. Dette perdite sono completamente reversibili. Oltre i 100° si avrà una perdita di flessibilità (irreversibile).
A 209° comincia a fumare.
A 270° brucia.

Terre Rare
I magneti in neodimio, se riscaldati, subiscono notevoli variazioni di campo.
Sono infatti molte le variabili che influiscono sul comportamento di questo materiale magnetico (forma, geometria, tipo di gradazione, temperatura massima di lavoro, ciclo di riscaldamento).

Il Samario di Cobalto invece resiste senza variazioni traumatiche fino a 250°C.
Consigliamo di richiedere ulteriori dettagli tecnici.

Guarda il manuale sulla misurazione magnetica.


Scarica il manuale sulla misurazione magnetica.