Magneti Permanenti e Calamite

Dal 1957 Energia Permanente
Magneti Permanenti e Calamite | Versione Italiana Imanes Permanentes e Imanes | Versión en Español Magneten und Permanentmagneten | Deutsch Version Permanent Magnets and Magnet | English Version

Pulegge Magnetiche

Puleggia magnetica PM per la separazione automatica
tra materiale ferroso e non ferroso

Produzione Pulegge Magnetiche

I deferrizzatori magnetici tipo PM sono apparecchiature economiche indicate per estrarre automaticamente i metalli ferro magnetici da materiali inerti negli impianti di riciclaggio e di trattamento dei rifiuti, nell'industria alimentare, della plastica e del legno, nel recupero del metallo ferroso dalla frantumazione di elettrodomestici, automobili, raee "computer", per l'industria del vetro e della ceramica ed essenziali negli impianti di macinazione dei minerali.

Questi sistemi a magneti permanenti semplificano la separazione di materiale ferroso permettendo il recupero automatico senza fermi di produzione, preservando da potenziali rotture le lame dei trituratori, dei mulini e dei macinatori, oltre a garantire un prodotto finale esente da acciaio ferro magnetico.

Sono da posizionare come rullo di testa dei nastri trasportatori e sono particolarmente adatti laddove lo strato di materiale da trattare non sia superiore a 100 mm di spessore.

Il separatore PM può essere fornito in tutti i diametri e le lunghezze in modo tale da renderlo perfettamente compatibile ad ogni esigenza e facilmente intercambiabile con pulegge già esistenti su qualsiasi nastro trasportatore.

Deve essere montato su alberi opportunamente calcolati e dimensionati in modo da sostenere il peso del magnete e della trazione creata dal tappeto del trasportatore, facendo attenzione che non ci siano strutture metalliche ad alta permeabilità magnetica in prossimità del campo magnetico, le quali annullerebbero del tutto o in parte le prestazioni attrattive del sistema di deferrizzazione.

Il concetto di separazione è semplicissimo; il materiale inerte appoggiato sul tappeto, arrivando in prossimità del rullo magnetico di testa (Puleggia) tenderà a cadere per gravità (se immaginiamo un orologio il materiale cadrà in prossimità delle ore 3) su un nastro trasportatore o in un recipiente, mentre il ferroso verrà trattenuto (fino alle ore 6) e poi rilasciato grazie all'aiuto di un listello o facchino che trascinerà fuori dal campo magnetico il materiale ferroso catturato in un altro contenitore o in una condotta dedicata.

I magneti permanenti in ferrite consentono una durata nel tempo pressoché illimitata ed il sistema Magnete PM non necessita di alcuna manutenzione se non quella di una pulizia/asportazione programmata e periodica del materiale ferroso che accidentalmente potrebbe essersi inserito tra il tappeto e la puleggia magnetica.

Nel caso si necessiti di una forza magnetica maggiore, a parità di dimensioni, si possono realizzare deferrizzatori a puleggia potentissimi, utilizzando magneti in terre rare i quali permettono di triplicare la forza magnetica di attrazione particolarmente utile per la separazione di polveri con particelle paramagnetiche o a bassa permeabilità.

Su richiesta realizziamo qualunque formato.

Richiedi Informazioni

Per contattarci o richiedere i nostri cataloghi compila questo modulo.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali, utilizzati nel rispetto del D.L.GS. n. 196 del 30 giugno 2003, e dichiaro di aver preso visione del testo sul trattamento dei dati.